lunedì 23 gennaio 2017

Le mie agende 2017 - Bullet Journal

Buongiorno!!
Oggi vi volevo parlare di una mia grande passione: le agende!!
Ne ho di ogni forma, dimensione e colore.

Durante le scuole medie usavo il diario scolastico come una sorta di sfogo artistico, incollavo e scrivevo di tutto infatti a fine anno era del peso di un mattone e non stava chiuso. >///<

Durante le superiori utilizzavo il diario scolastico ai soli fini per cui era stato pensato ed ho introdotto l'agenda personale. Anche perché fin da allora svolgevo dei lavoretti e utilizzavo l'agenda per segnare impegni e scadenze.

Con il passare degli anni l'agenda si è evoluta con le mie esigenze. Usavo agende settimanali o giornaliere di varie marche. Moleskine, Legami Milano o simili.

Poi nel 2014 mi è stata regalata da marito l'agenda Filofax, nel formato Pocket, che bramavo da tempo. <3
Inutile dire che anche questa agenda è riuscita ad adattarsi alle mie necessità.


Con l'utilizzo di divisori l'ho strutturata in 6 sottosezioni:
- To do: in cui avevo fogli bianchi per creare le liste di cose da fare.
- Daily: In cui inserivo i refill settimanali dell'anno.
- Cristina: in cui mese per mese segnalavo entrate e uscite. (Fate conto che mi ha accompagnato per gli anni in cui abbiamo sistemato casa e organizzato il matrimonio, quindi era molto comodo per monitorare ogni spesa).
- Wishlist: in cui inserivo libri che volevo acquistare, prodotti per la casa o per la cura personale. Insomma una vera e propria lista dei desideri per me o idee regalo per i miei cari.
- Lotus Heart: sezione dedicata al blog. In cui scrivevo le mie letture, le idee per i post o i film che attendevo con più ansia.
- Lavoro: una visione mensile delle scadenze e dei pagamenti che dovevo fare per il lavoro.

Per il 2017 ho cambiato ancora la mia organizzazione.


Come agenda personale ho scelto la settimanale di Mr. Wonderful.
Quella che ho acquistato è da Settembre 2016 a Settembre 2017, ma per l'anno prossimo credo di tornare a quella annuale, che rispecchia meglio i miei bisogni. 
Come vedete è bellissima, colorata e all'interno contiene adesivi, frasi motivazionali e inserti da compilare molto divertenti.


Ho poi un piccolo quaderno (Legami) dove scrivo le letture che concludo.
E dove trascrivo le citazioni che preferisco di libri o manga.


E da quest'anno ho introdotto il Bullet Journal, un quaderno (acquistato dal sito GratioCafe) in cui raccolgo le idee, i miei obbiettivi o tengo traccia delle cose positive che mi capitano mese per mese.
Vi elenco alcune delle sezioni che ho inserito per questo primo mese:
- Visione mensile (in cui attualmente indico il mio peso per monitorare l'andamento della gravidanza. *_*) 
- Canzoni e citazioni.
- "To Do list" di vario genere, TBR del mese, idee regalo.
- Serie TV e film che voglio guardare o che guardo.
- Acquisti di libri e manga: titolo, prezzo, luogo di acquisto e la data.
- Ordini on-line: dettagli dell'ordine, sito di acquisto con prezzi e data.
- Spese ed entrate: indico lo stipendio e le spese per la casa o quelle personali.
- Cose o situazioni che mi hanno reso felice nel corso del mese.
- Idee per il Blog o per Instagram.

Il bello del Bullet Journal è la totale libertà delle sezioni contenute, io ho utilizzato un quaderno a righe e lo decoro poco per volta.
Non son particolarmente artistica, ma mi diverto ad utilizzare colori diversi per ogni sezione e decorare con stampe, washi tape ed adesivi.

Può sembrare una perdita di tempo, ma credo sia un modo simpatico per tener traccia dei propri progressi e degli obiettivi raggiunti, verificare le spese avute ed evidenziare le piccole cose che ci migliorano la giornata.
Una frase, un caffè con le amiche, un viaggio o i progressi personali o dei nostri cari.

So che fa strano inaugurare il blog al 23 Gennaio. Ma voi non fateci caso, le idee ci sono, manca il tempo, ma ci si prova... ^_^"

Fatemi sapere se anche voi siete amanti delle agende, della cartoleria e in generale come vi organizzate.
A presto e...Good life!

Nessun commento:

Posta un commento