sabato 30 gennaio 2016

Prossime uscite: Newton Compton del 4 Febbraio

La libreria dei desideri di Claire Ashby
Pagine: 352
Prezzo: € 12,00
Link Amazon

Best seller del New York Times 

Meg Michaels, giovane proprietaria di una libreria, si sta leccando ancora le ferite per aver chiuso, una dopo l’altra, due storie con due uomini sbagliati. Durante una festa a casa di amici conosce Theo Taylor, un medico dell’esercito in congedo, che per puro caso scopre il suo segreto: Meg è incinta. Theo è stato ferito in guerra e sembra un tipo scontroso e orgoglioso, ma nasconde in realtà un lato dolce, discreto e premuroso. Tra i due, giorno dopo giorno, nasce un legame strano, fatto di dettgli e confessioni, di comprensione…e di una straordinaria attrazione fisica che coglie entrambi di sorpresa. Tra uno scaffale da riordinare, una pila di best seller da spolverare e una vita che nasce, Meg sarà capace di darsi di nuovo la possibilità di essere felice?

Finalmente in Italia il romanzo perfetto per gli amanti dei libri.
«Come una tazza di tè, questo romanzo vi farà sentire a casa, con la piacevole sensazione che si prova quando si è al caldo davanti a una finestra, mentre l’inverno è là fuori.»
«Eccentrico, sexy e commovente, una storia di amore e di perdono sul significato della famiglia.»

Di questo libro mi ispira tutto. La copertina, la sinossi e il titolo. Mooolto curiosa! *_*

Tutta la verità su Alice di Jennifer Mathieu
Pagine: 224
Prezzo: € 10,00
Link Amazon
Un romanzo straordinario, vincitore del premio Teen Choice Debut Author.

Tutti sanno che Alice è andata a letto con due ragazzi nella stessa sera, a una festa. E quando Brandon Fitzsimmons – il quarterback della scuola, bello e famoso – muore in un incidente d’auto, viene fuori che mentre guidava stava chattando al cellulare con Alice: lei gli stava mandando messaggi ad alto tasso erotico. A scuola già si diceva che Alice fosse una ragazza facile, una poco di buono, ma dopo la morte di Brandon, la macchina del fango impazzisce. C’è chi sostiene che abbia abortito, chi dice che sia disposta a tutto per un aiuto in matematica, il bagno delle ragazze è costellato di insulti anonimi a lettere cubitali e indelebili. Ma la vita di Alice è davvero quella che tutti pensano di conoscere? Oppure molti proiettano su di lei i loro più torbidi segreti?

Jennifer Mathieu riesce a raccontare con dissacrante realismo la vita di una ragazza qualunque, senza aggrapparsi a stereotipi o vecchi cliché.

Wow! La trama è sicuramente fuori dagli schemi, sicuramente una lettura interessante.

Le ragazze silenziose di Eric Rickstad
Pagine: 384
Prezzo: € 12,00
Link Amazon
Avvincente come Jo Nesbø
Emozionante come Camilla Läckberg
Un grande thriller
 
Dal giorno in cui aveva riconsegnato il distintivo, Frank Rath pensava che non si sarebbe più occupato di un omicidio: l’idea era quella di diventare un detective privato e dedicarsi a sua nipote rimasta orfana. Ma il dipartimento della remota contea di Canaan ritrova una Chevrolet Monte Carlo dell’89 abbandonata al lato della strada, e la sua proprietaria, una bella ragazza poco più che adolescente, risulta sparita senza aver lasciato dietro di sé neanche una traccia...Rath tornerà così, suo malgrado, a occuparsi di un caso di cronaca nera, affrontando i peggiori abomini dell’animo umano. Non solo le conseguenze del suo violento e doloroso passato verranno a tormentarlo, ma Frank scoprirà che perfino nella più sperduta e quieta cittadina degli Stati Uniti può annidarsi il male. Il tempo stringe e Frank ne ha pochissimo per capire chi si nasconde dietro la scomparsa di altre povere ragazze...

Best seller del New York Times e USA Today

Un piccolo paesino sperduto degli Stati Uniti, un segreto tenuto nascosto per anni, una ragazza scomparsa nel nulla. Sono alcuni degli ingredienti di questo thriller. Curiosi di scoprirne di più?

La moglie del califfo di Renée Ahdieh
Pagine: 384
Prezzo: € 10,00
Link Amazon

Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid.
In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.


Un manifesto di libertà che ha fatto il giro del mondo.
«Una storia seducente e con personaggi straordinari, un romanzo che non si può smettere di leggere, ricco di segreti e romanticismo.» Publishers Weekly
«Ambientato in un contesto fatto di intrighi politici e una rivoluzione serpeggiante, questo romanzo ben costruito parla di patti traditi, violente passioni, sottili magie in un’arida città del deserto.»

Avete visto quante nuove ed interessanti uscite? Non ci resta che aspettare il 4 Febbraio.
Cosa pensate di leggere? <3

giovedì 28 gennaio 2016

Prossima uscita: Vertigine di Sophie Jomain

Data di uscita: 11 febbraio 2016
Le stelle di Noss Head – vol. 1
Editore: Fazi Editore
collana Lainya
Pagine: 368
Prezzo: € 13.50

Arriva anche in Italia la più famosa saga young adult francese, un fenomeno editoriale da 300.000 copie.
Primo titolo di una serie di cinque volumi che faranno impazzire gli amanti di Twilight.


All’alba dei diciotto anni, Hannah è semplicemente furiosa all’idea di lasciare Parigi per trascorrere un’altra vacanza estiva a Wick, la piccola cittadina a nord della Scozia dove vive la nonna. Per una ragazza della sua età abituata alla frenesia della metropoli, non esiste posto più noioso. A risollevarle il morale, per fortuna, ci sono le vecchie amicizie ma anche le nuove conoscenze, fra cui il misterioso Leith, dalla bellezza statuaria e dal fascino irresistibile. Non importa se su di lui circolano strane voci: l’attrazione è immediata, reciproca e incontenibile. Per Hannah sembra che stia per iniziare la storia d’amore che tutte le ragazze sognano, ma ogni fiaba che si rispetti ha le sue avversità, e quella della giovane si sta per trasformare in un incubo.
Fra antichi racconti e creature straordinarie, sullo sfondo del suggestivo paesaggio delle lande scozzesi e delle coste del Mare del Nord, Vertigine coinvolge il lettore in una storia avvincente che soffia sul fuoco del mito, facendo divampare le fiamme della leggenda e della passione.


Una trama appassionante unita a una scrittura ipnotica che vibra della scoperta del primo amore sul filo incredibile della magia. Perché le fiabe a volte sono più reali di quanto pensiamo.
Un gioco di suspense magistrale che si sviluppa in un’ambientazione unica, in cui la natura in tutte le sue forme più estreme si mescola con il fascino della metropoli.

«Non permetterò che ti succeda nulla, capisci? Darò la mia anima per proteggerti. Darò la mia vita per te. Sei il mio respiro, il mio ossigeno, la mia energia. Fai scorrere il fuoco nelle mie vene».
I pareri dei fan:

«Solo Edward Cullen c’era riuscito. Grande, grande colpo di fulmine!»
«Si ride, si piange. Una saga New Adult meravigliosa!»
«Una coppia che si incontra, si scopre, si ama e supera gli ostacoli. Grazie Sophie!».

Sophie Jomain
Nata nel 1975 a Villefranche-sur-Saône, autrice di fantasy e non solo, a oggi ha pubblicato dodici romanzi. Ha raggiunto la fama grazie alla saga Le stelle di Noss Head, di cui Vertigine è il primo episodio. Di prossima pubblicazione gli altri quattro volumi.

Non so voi, ma finisce nella mia interminabile lista dei libri da leggere. *_*

mercoledì 27 gennaio 2016

Shadowhunters: serie TV vs Libro vs Film

Buona sera! Oggi sono qui per inaugurare una nuova rubrica del blog, in collaborazione con Ilaria Rodella. Vi lascio il link al suo blog e al suo canale You Tube. ;)

Per partire vi presento questa nuova tipologia di post, come forse si intuisce dal titolo, io e Ila diremo la nostra opinione su dei libri e i relativi film.
Nel caso specifico di oggi ci sarà anche il bonus della serie TV tratta dal libro di Shadowhunters di Cassandra Clare.

Personalmente ho prima visto il film, poi letto il libro ed infine guardato i primi due episodi della serie su Netflix.
Come premessa va detto che, come sempre, il film può trasmettere al massimo il 20% del libro.
Ma mettiamoci il cuore in pace, niente e nessuno può essere all'altezza della mente di un buon lettore. :P

Come capirete esprimerò un parere soggettivo, basato sulle mie preferenze e spero di non fare troppi spoiler. >///< Ovviamente sarei curiosa di sapere anche la vostra opinione in merito.
A volte ci chiamano Nephilim (...) Nella Bibbia erano il frutto dell'unione di angeli ed esseri umani. Secondo la leggenda gli Shadowhunters furono creati più di mille anni fa, quando gli umani stavano per essere distrutti dalle invasioni di demoni provenienti da altri mondi. Uno stregone evocò l'angelo Raziel, che mescolò in una ciotola un po' del proprio sangue con del sangue umano e lo diede da bere agli uomini. Coloro che bevvero il sangue dell'Angelo divennero Cacciatori, e così i loro figli e i figli dei loro figli. La ciotola da allora fu conosciuta come al Coppa Mortale. Anche se forse la legenda non è del tutto vera, ciò che è vero è che nel corso degli anni, quando le fila dei Cacciatori si assottigliavano, era possibile crearne di nuovi usando la Coppa.

La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.

Il libro mi è piaciuto molto. Nonostante tutte le buone recensioni che avevo letto non mi sono unita subito alla schiera di lettrici di Cassandra Clare. MALE, molto male. Ora sto recuperando, proprio in questi giorni sto leggendo il secondo capitolo di questa serie.
Questa lettura contiene tanti degli aspetti che mi piacciono. Un pizzico di fantasy, un po' di amore, tanta azione, amicizia e intrighi.
Clary, tu sei un'artista, come tua madre. Questo vuol dire che vedi il mondo in modo diverso dalle altre persone. E' il tuo dono vedere la bellezza e l'orrore delle cose di tutti i giorni. Non sei pazza per questo...soltanto diversa, E non c'è niente di male a essere diversi.
Clary del libro mi è piaciuta, è determinata, forse poco attenta a ciò che ha vicino, ma disposta a mettersi in gioco.
Anche se il personaggio che ho amato di più è sicuramente Simon. L'amico friendzonato, un po' (tanto) nerd, che suona in un gruppo e che è disposto a credere in mondo così distante da lui pur di star vicino a Clary. Gioca a Dungeons and Dragon, fa riferimenti ai film Marvel o a dei libri Fantasy. Non si può non amare.
E' per questo che quando i tipi strafighi si incontrano nei film non dicono niente, fanno solo un cenno con la testa che vuol dire: "Io sono uno strafigo e riconosco che anche tu sei uno strafigo." Ma non dicono niente perché sono Wolverine e Magneto, e dare spiegazioni gli rovinerebbe il personaggio.
Nel complesso un bel libro, che mantiene attiva l'attenzione del lettore dall'inizio alla fine.

Dura lex sed lex.
La Legge è dura, ma è la Legge.

Film - Shadowhunters
Clary Fray è un'adolescente newyorkese che, in un locale, assiste ad un omicidio che solo lei sembra in grado di poter vedere. Più tardi, scopre che la madre viene rapita da un misterioso uomo chiamato Valentine, che è alla ricerca della cosiddetta Coppa Mortale. Catapultata quindi in un mondo di cui ignorava l'esistenza, in cui demoni, stregoni, vampiri, licantropi e altre creature leggendarie sono realtà, si affida agli Shadowhunters Jace, Alec, Isabelle e Nephilim che le persone normali non possono vedere, per iniziare un viaggio alla ricerca della madre e alla scoperta di quell'universo di cui anche lei sembra far parte.

Forse andrò contro corrente, ma il film mi è piaciuto tanto.
Ho amato il ritmo di azione, la protagonista Clary, le musiche e le ambientazioni...in generale non mi ha deluso.
Non del tutto promosso è stato uno degli attori - qui so di andare contro corrente, non odiatemi (>-<) - Jace. Jamie Campbell Bower non mi ha convinto nel ruolo di Jace. Sì, potrà essere adatto al ruolo del bello e dannato, ma non rientra nei miei canoni di bello e dannato. Chiedo scusa all'universo femminile per questa affermazione, ma i gusti son gusti. XD
Ho trovato la recitazione convincente, mi son piaciuti certi escamotage che hanno trovato per far tornare tutti i pezzi del puzzle, nonostante tutto son riusciti a tener fede a molte delle scene narrate nel libro. Mi dispiace che non abbiano continuato con i film, ma al loro posto hanno deciso di introdurre una serie TV.

Serie TV - Shadowhunters The Mortal Instruments
Clary Fray è una ragazza perfettamente normale: studentessa alla Brooklyn Academy of Art, vive con la madre Jocelyn nel loro umile appartamento di New York e passa le sue giornate tra l'arte e il migliore amico Simon Lewis. Il giorno del suo diciottesimo compleanno, però, Clary passa la serata al Pandemonium Club, dove assiste a un omicidio che nessun altro - eccetto lei - riesce a vedere. Quando torna a casa, viene attaccata da un demone, ma il ragazzo che aveva visto poco prima al Club, Jace Wayland, la salva. Jace è uno Shadowhunter, metà umano e metà angelo che protegge i Mondani (persone appartenenti al mondo degli umani) dai demoni, e, quando si scopre che anche Clary è una di loro, Jace, insieme ai compagni cacciatori Isabelle e Alec, l'aiuta a scoprire se stessa. Clary deve comprende il prima possibile il potenziale che c'è in lei per poter sconfiggere Valentine Morgenstern, l'uomo più ricercato nel mondo degli Shadowhunter e dei Nascosti, che fino a poco tempo prima si credeva morto ma che ora vuole ottenere la Coppa Mortale, uno strumento che gli permetterà di creare nuovi Shadowhunters che lo aiuteranno a sterminare i Nascosti.

Ok, cosa mi è piaciuto di questa serie? L'intro. <3


I primi minuti di questa serie mi hanno fatto pensare: "Wow, ci siamo. Forse merita davvero..." ecco, alla fine del primo episodio non ne ero più tanto sicura. E gli stessi dubbi li ho avuti guardando il secondo.
Da una serie TV accetto che non sia allineata al libro, mi aspetto delle differenze o dei cambiamenti, cosa che a differenza faccio fatica a digerire in un film.
Sicuramente un paio di episodi non sono sufficienti per urlare il mio amore o il mio odio per questa serie. E qualche dubbio non mi impedirà di continuare la visione della stagione.
Primo contro, il ritmo di narrazione della storia.
Se non avessi letto il libro o visto il film non sarei riuscita a seguire tutto quello che viene spiegato. Troppo veloce per tutta la durata degli episodi, in particolar modo nel primo.
Fatta eccezione per particolari scene che sono state volutamente accentuate.
La protagonista che interpreta Clary non mi ha convinto, per nulla. E non per il colore dei capelli, giuro che quello proprio non è il punto. Non l'ho trovata molto nel personaggio.
In certe scene è...morta.
Il cambiamento che ho fatto più fatica a digerire, rispetto all'originale, è riferito alla figura di Luke, che da uomo un po' scontroso ed eremita hanno trasformato in un poliziotto. O_o
Le ambientazioni non sono come quelle che mi ero immaginata durante la lettura...la casa di Clary e sua madre per esempio era rappresentata come un vecchio appartamento, nella trama della serie è un umile dimora, nelle immagini sembra uscita da una rivista di arredamento. Lo stesso per la città di ossa e i fratelli Silenti o lo stesso Valentine.
Madame Dorothea, la nostra cara vicina di casa che è anche divinatrice e profetessa, è stata trasformata in una giovane donna alla moda e collega della madre di Clary. Mah.
Alec, Isabelle e Jase mi son piaciuti, ma l'istituto mi è sembrato più simile alla sede dei Men in Black. Non so...forse è stato tutto troppo modernizzato.
Isabelle è simile all'immagine che mi si era creata nella mente durante la lettura, ma proprio alcuni degli atteggiamenti che mi hanno convinto per il primo episodio son stati troppo estremizzati nel secondo. Sembra Cat Woman, altro che Nephilim. >///>
Come ripeto ho tanti dubbi sulla serie, ma sicuramente non mi fermo.
Spero solo che Simon, il mio prediletto, tenga alto l'onore nerd. :P

Scherzi? Sono nato terrorizzato...Suonava più divertente quando l'ho pensato.
Nascerà l'amore? Vi terrò aggiornati.
Aspetto anche le vostre impressioni e ricordate di passare anche dal blog di Ilaria, QUI. <3

lunedì 25 gennaio 2016

I migliori stereotipi di Young e New Adult secondo Cristina & Virginia

Buona sera! Io e Virginia del blog Le Recensioni della Libriaia siamo qui per parlarvi di alcuni cliché che ci è capitato di leggere...leggere...e rileggere.
Ho reso il concetto? ;P
Veniamo ai nostri 10 punti. <3

 1. Prima volta da lode, ma non solo 
Che siano verginelle o abbiano già qualche esperienza, le protagoniste degli YA (ma anche dei NA) sappiate che non hanno mai avuto rapporti così soddisfacenti come con il loro coprotagonista! Sempre più che soddisfatte, quindi bandita la "cilecca" o il così così...

2. Famiglie da horror:
Genitori alcolisti, tossicodipendenti, violenze, disinteresse... Almeno uno dei protagonisti avrà alle spalle una storia drammatica in cui molto probabilmente c'è lo zampino della famiglia. Se non ci sono grossi problemi, niente storia!!! Le famiglie sono quasi sempre da "servizi sociali vi prego intervenite"


E se si parla di serie (e nel caso di YA è altamente probabile) ogni personaggio che si incontra aumenta in: fisico (addominali e muscoli in posti di cui ignori l'esistenza), capacità "motorie" o di dimensioni (non aggiungo altro), tatuaggi, problemi famigliari o sociali. Se all'inizio di una qualsiasi saga ti viene da urlare #mainagioia è altamente probabile che alla fine ti viene l'irrefrenabile istinto di prenotare un viaggio per Lourdes.

3. Il brutto anatroccolo
Lei sarà sempre bella bellissima, ma si sentirà uno sgorbio! Tutti vorrebbero averla e lei pensa di essere invisibile. Nella realtà ha gambe lunghissime, seno gigantesco, labbra gonfie come canotti, capelli che manco Rapunzel e occhi da cui è impossibile staccare lo sguardo... Beata lei!


4. Amici
Appartengono anche a loro al gruppo dei belli bellissimi, cercheranno di tirar fuori dal suo guscio la nostra protagonista. Se si tratta dei "maschietti" fra battute sul sesso e sui sentimenti, appoggeranno il protagonista nella conquista della sua bella. Altrimenti sono gay e in quel caso sono i migliorissimi della protagonista


5. Colpo di fulmine
Basta uno scontro, un primo sguardo un incontro e i nostri due protagonisti iniziano a desiderarsi e ad amarsi come nessuno mai: complice l'aspetto fisico da copertina e degli ormoni che manco uno che è stato 10 anni su un'isola deserta da solo!!! Si guardano negli occhi, notano un addominale perfetto o un seno da pin up e zac la tensione sessuale è alle stelle.


6. Nel mondo della letteratura non esistono malattie veneree.
E' per forza così perché nel 99.9% dei libri YA ci "scappa" il sesso non protetto. Ma dico, solo a me è dai tempi delle scuole che sommergono di insegnamenti sul sesso sicuro? Sì, evidentemente.
Il fondo lo tocchiamo quando dal cilindro non viene estratto un preservativo, ma il test che dimostra la purezza del protagonista maschile.


7. Il circo sotto le lenzuola.
Non potevo non citare questo punto. Vi prego, nella maggioranza di scene erotiche narrate ci scappano le lacrime...dal ridere. Abbiamo questi soggetti che sono un ibrido tra i migliori contorsionisti, migliori maratoneti e hulk, con ottime conoscenze dell'anatomia. >///<

8. Il cervello e il cuore sono nei pantaloni.
Dura realtà, ma i personaggi (che son stati con metà delle ragazze del campus/scuola/città/nazione) spesso si accorgono di provare interesse reale se, e solo se, il loro amico laggiù manda loro il segnale giusto. Esatto, esistono diverse reazioni del loro amico, che vanno dal: "Sì, con questa posso divertirmi un po'" fino a "questa è chiaramente diversa, è ammmooorreee". -_-

9. Friendzone, questa sconosciuta.


Chi nella vita non è mai stato etichettato come amico dalla persona per cui si ha una cotta? O chi non ha mai pronunciato la frase: "Per me sei solo un amico". Nella realtà è una zona d'ombra, dalla quale non si ha scampo, ma nei libri non vuol dire nulla. Anche il migliore amico si trasforma, in genere dal giorno alla notte (con i segnali citati nel punto 8) nell'anima gemella. Scrittori, sappiate che sarete responsabili di molti cuori infranti, nella realtà solo lo 0.1% dei casi esce da quella situazione. ;P

10. Che festa è se non si beve?
Vi svelo gli ingredienti per un cocktail sfruttato fino alla nausea dagli scrittori.
Prendete una ragazza timida (meglio se non è mai stata a nessuna festa, astemia e riluttante all'idea di andare alla suddetta festa) aggiungiamo il bello e dannato di turno e un rivale di uno dei protagonisti. Aggiungete della musica assordante, qualche ballo di troppo e fiumi di alcool.
Servite il tutto in prossimità di un bagno e alla portata di qualcuno disposto a pulire un disastro annunciato.
Seguito da una colazione prontamente cucinata dalla persona più in salute tra la coppia. Della serie: don't try this at home. >///<
 


Ovviamente si scherza, molti dei libri che ho letto ed apprezzato contengono uno o due dei punti narrati. Ma è stato divertente raggruparli in un unico post.

Anche La Svamps ha scritto alcuni post sull'argomento, per saperne di più passate a sbirciare da Ho fatto dell'ansia uno stile di vita

Vi ricordo di passare anche da Virginia. *_*
Anche voi avete incontrato questi cliché? Quali sono i vostri preferiti.
Buone letture! <3

Oltre i segreti di Jay Crownover

Link Amazon
Titolo originale: Nash 
The Tattoo Series, volume 4.
Saint Ford ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno: diventare un’infermiera. Concentrata sul lavoro, dedita ai pazienti, nella sua vita non c’è spazio per l’amore. Non ha bisogno di un ragazzo che arrivi a turbare la sua calma, soprattutto adesso che è serena e ha dimenticato cosa le ha distrutto la vita quando era al liceo. Cupo e introverso, Nash Donovan potrebbe non ricordarsi di lei e del terribile dolore che le causò. Ma fu lui la persona che stravolse il suo mondo...e che sta per farlo di nuovo. Saint non sa che Nash non è più quello di una volta. La scoperta di uno sconvolgente segreto di famiglia lo ha profondamente cambiato, e ora sta lottando per capire cosa fare. Non può lasciarsi distrarre dalla bella infermiera che incontra ovunque. E tuttavia non può ignorare le scintille tra loro, né rinunciare a una ragazza così divertente e dolce, soprattutto ora che sembra l’unica cosa ad avere senso nella sua vita.

Sono proprio le cose che ci feriscono di più quelle che ci fanno crescere.
Lettura condivisa con Le recensioni della libraia, vi invito ada andare a leggere anche il suo post QUI.

Vi è mai capitato di affezionarvi a dei personaggi perché vi siete visti nelle loro storie?
Ecco, è quello che è capitato a me con Saint e Nash.
Anche se la storia può sembrare la stessa di mille altri libri, le situazioni che hanno vissuto i protagonisti mi hanno fatto vibrare il cuore.
Ma andiamo con ordine.

Partiamo dalla premessa che è scritta dall'autrice. Vi riporto alcune delle frasi che mi hanno colpito di più.
Tutti noi abbiamo caratteristiche che ci distinguono dagli altri, ci rendono speciali e determinano ciò che siamo, e mi piacerebbe che ognuna di queste particolarità fosse universalmente apprezzata. Tenete alti i vessilli della vostra eccezionalità!
Apprezzate ciò che siete. Amate ciò che vi rende differenti. Raccontate la vostra storia, a modo vostro. Prendetevi cura delle cose che vi rendono belli dentro e fuori, e sappiate che dopo averlo fatto, nessuno potrà ignorarle. Siate orgogliosamente felici di quelle stranezze che semplicemente vi rendono voi stessi.
E si parte molto bene. Son parole semplici, ma ricche di significato. E' difficile da spiegare, ma magari prima o poi riuscirò a riunire tutti i miei pensieri su questo argomento e ne farò un post dedicato. Ora torniamo alla recensione. :P

Abbiamo avuto modo di conoscere Nash nei precedenti volumi della Tattoo Series, ma fino a questo punto non aveva mai accesso il mio interesse, se non per il finale di Oltre l'amore. (Recensione QUI)

E con questo libro, lui e Saint, hanno conquistato il podio come migliore coppia di questa serie.
Hanno entrambi delle situazioni difficili alle spalle, ma questa volta sono situazioni che ho sentito reali e che trattano temi attuali.

Nash ha un rapporto terribile con sua madre. Infatti lei ha rinunciato al figlio per stare con il suo compagno. E' una donna vuota, concentrata solo sulle apparenze e fredda nel cuore.
La sensazione di non essere ricambiato mi perseguitava dall'infanzia. Non sapevo se sarei stato in grado di sopportarla anche in lei.
La sua vita viene sconvolta nel momento in cui scopre l'identità di suo padre.
Ero pietrificato: di punto in bianco il mio adorato zio Phil si era in qualche modo trasformato in mio padre. Ebbi la sensazione di trovarmi al centro di un vortice fatto di bugie, di segreti, di tempo perso e del vuoto che mi ero sempre portato dentro per non essere stato voluto, non solo da una madre anaffettiva e superficiale, ma anche da un padre senza volto.
La persona che più di tutti l'ha aiutato però rivela il suo vero volto solo quando sembra troppo tardi.
E in suo soccorso arriva Saint che è un'ottima infermiera, disposta a dare tutta se stessa nel lavoro, crede fermamente in quello che può fare tra le corsie del pronto soccorso e nei principi che accompagnano la sua professione.
Concentrati su quello che ha fatto e non su quello che non ha fatto, perché non sai quanto tempo ancora gli rimane da passare con te. Svegliati, Nash.
Lei stessa non capisce perché si sente così in dovere di aiutare l'ultima persona che vorrebbe nella sua vita.E' una donna insicura, che non lascia avvicinare nessuno per la paura di essere delusa o sostituita da qualcuno di migliore.
Non crede in se stessa, non sopporta le critiche e si sente inadatta in ogni situazione o con qualsiasi compagnia. Solo in pochi riescono a far breccia nella corazza che indossa.
Da cosa derivano tutte queste paure? Per degli episodi della sua infanzia. Critiche per il suo aspetto, arrivate dai compagni di scuole e dalla cotta di quel periodo...Nash.
Lui era ubriaco, ovviamente sconvolto e confuso. Dubitavo che si sarebbe ricordato delle confessioni che mi aveva fatto una volta recuperata la lucidità, ma una parte di me voleva a tutti aiutarlo a trovare una soluzione per quella situazione straziante. Lo odiavo ancora e ancora lo ritenevo responsabile per aver mandato in fumo le mie fantasie romantiche di teenager, ma in quel momento era più forte il dispiacere che provavo per lui.
Certe volte le persone si fermano su delle situazioni del passato, fino ad impedirsi di vivere come meritano. E anche se per motivi diversi, è quello che accade ai nostri protagonisti.

Lui non vuole legarsi a nessuna donna, cerca solo storie passeggere perché mai vuole dover mettere l'amore di qualcuno di fronte ai suoi ideali. E lei non permette a nessuno di avvicinarsi, non si fida dell'amore perché tutti, prima o poi, tradiscono.
E' una storia coinvolgente ed emozionante.
Non soffermatevi sull'aspetto del bello e dannato di Nash o sullo stereotipo della ragazza che è bella, ma si vede brutta. In questo libro troverete di più.

Anche se chiariamoci, c'è anche quello. Tatuaggi che ricoprono la (quasi) totalità di un fisico statuario e una ragazza che subisce una trasformazione in valchiria del sesso. Ma, giuro! Vale la pena.
Mi sono divertita in molti passaggi, in particolare nella descrizione di alcune scene...io davvero ho letto, ma non so di cosa stessero parlando. Posso lavorare di immaginazione, ma non mi son fidata a fare una ricerca su google. >///< E me ne guardo bene dal farlo! O_o
Avevo un Prince Albert sulla punta e un piccolo manubrio alla base del glande, il piercing al frenulo.
Chiaro no? XD

Comunque durante la lettura ho rivalutato molto Nash, in quanto si è rivelato un ragazzo sincero, buono e dall'animo gentile. Nonostante le fiamme che lo ricoprono. :)
Non dimentichiamo gli altri componenti della famiglia della serie.
In questo volume vediamo come si sono evolute molte delle situazioni. E posso solo dire: occhi a cuoricino.
Le ragazze facili si dimenticano subito, amico mio, quelle complicate e difficili rimangono con te per sempre.
Il ritmo di narrazione mantiene alta l'attenzione del lettore e permette di entrare nel pieno della storia. Lettura consigliata! Voi avete letto questa serie? Aspetto il vostro parere nei commenti.
Ora non mi resta che aspettare il nuovo capitolo, anche perché il finale di questo promette bene. ;)
Non farei mai niente per ferirti perché ferirebbe anche me allo stesso modo.
Ricordate di passare anche dal blog di Virginia. <3 Con la quale più tardi condividerò un post simpatico. ;) QUI
Buone letture!

domenica 24 gennaio 2016

Prossima uscita: Le confessioni del cuore di Colleen Hoover

Data di uscita cartaceo: 28 Gennaio
Editore: leggereeditore
Prezzo: € 14,90
Pagine: 336
Link Amazon 

A soli ventun anni, Auburn Reed ha già perso le cose che considerava più importanti e adesso, mentre lotta per rimettere insieme i pezzi della sua vita, non c'è spazio per gli errori, tantomeno per l'amore. Ma quando si imbatte in Owen Gentry, l'enigmatico proprietario di un laboratorio d'arte presso cui ha trovato lavoro, Auburn non può evitare di provare una forte attrazione per lui. Per una volta, decide di ascoltare il proprio cuore. Eppure il peso del passato di Owen, che sembra nascondere importanti segreti, rischia di minacciare di nuovo la sua felicità. Per non perdere Auburn, Owen dovrebbe confidarle i propri segreti. Ma la verità può essere soggettiva come un'opera d'arte, e una confessione, talvolta, è anche più distruttiva di una menzogna...

Come sapete mi sono approcciata alla Hoover solo nell'ultimo anno. Sì, lo so. Male, male.
Ma pian piano li recupero tutti.
Questo sarà una delle prossime letture, in digitale è già uscito, ma aspetto ancora qualche giorno per avere il cartaceo nelle mie mani. *_*
Voi l'avete già letto? Avete intenzione di leggere questa nuova avventura della Hoover?

Cose di donna

Buongiorno!
Nei film o nei libri non si parla mai di un aspetto che stressa tutte noi donne...l'epilazione.

Ammettiamolo, non si affronta mai questo spinoso argomento. E qualcuno di voi può pensare: per fortuna. XD Ma oggi son qui per rompere gli schemi!
Ma no, dai. E' giusto per parlare come farei con un'amica.

Belli erano i tempi in cui d'estate la mia massima preoccupazione era di tornare a casa in tempo per la cena. Andavo a giocare in cortile, pantaloncini, t-shirt e via...bastava un niente per perdersi delle ore.
Finché non iniziano le angosce del...mi si vede il pelo sulla gamba.
Boom! E l'inizio della fine.

Ovviamente è comodo andare dall'estetista, ma spesso preferisco risparmiare denaro e andare con il fai da me. XD

Rasoio
Questo è il primo metodo di depilazione che si sperimenta.
Facile, economico e veloce.
Nel mio caso abbandonato quasi subito. Anche perché spesso e volentieri durante l'uso mi distraevo, con risultati disastrosi. O_o

Ogni tanto mi capita ancora di usarlo, ma solo per estreme esigenze.

E come non pensare alla scena nel bagno di Bella Swang, che in preda all'ansia utilizza questo arcaico, ma pur sempre efficace, metodo prima di concedersi ad Edward. ;P


Creme depilatorie
Evoluzione (?) del rasoio. Onestamente non le ho mai usate, quindi non posso dir molto.
Il costo è medio alto e non so se conviene rispetto al rasoio. Aspetto i vostri pareri.

Silk-épil
Questo è il metodo più comodo che uso.
Si deve avere un po' di pazienza, ma il risultato è soddisfacente.
Mi permette di avere la pelle liscia per vari giorni e anche quando il pelo ricresce non è invasivo come per il rasoio.

Ancora ricordo la volta che ho acquistato il mio primo silk-épil. 
Il simpatico commesso alla cassa mi ha salutato con "Arrivederci e buona tortura" -_- No comment.

Attualmente io utilizzo un Braun Silk-Epil 7 e mi trovo benissimo. Per le gambe, ma anche per zone più delicate.

Strisce depilatorie
No, no, no.
Non illudetevi di semplificarvi così la vita, questo metodo può andare bene per zone del viso, ma per il resto. Fanno il solletico. Non strappano nulla e costano parecchio.
Next!

Scalda cera


Io ho provato sia quello tradizionale con il barattolo che quello in rullo.
Per l'utilizzo non bisogna aver fretta, in entrambi i casi si deve far sciogliere la cera completamente, altrimenti si rischia di fare un disastro.
E' un metodo economico, in quanto si fa l'acquisto dello scalda cera, poi si devono comparare le ricariche o i barattoli.
E' sicuramente efficace, anche se ci si deve prendere un po' la mano. Ma anche il risultato è ottimo, la mia pelle e meno irritata rispetto agli altri metodi, è morbida e liscia per un numero di giorni superiore rispetto all'epilazione con il silk-épil.

Nel caso del primo scalda cera, quello in barattolo, c'è da dirlo: si rischia di ritrovare la cera ovunque!
Quindi munitevi di guanti in lattice, carta assorbente. No, non pensate male. La carta assorbente va messa sotto alla macchinetta, l'effetto fila e fondi non è il massimo se ci si ritrova la cera sparsa su tutte le superfici del bagno.
E i guanti...se ci tenete a poter usare nuovamente il tatto, indossateli. >///<
La primissima volta che ho usato il fornello avevo cera ovunque!

In questo caso l'immagine che mi si forma nella mente è quella del film con Mel Gipson in What Woment Wont.


Per quanto riguarda il rullo io vi sconsiglio quello della Veet, non per qualità della cera, ma per le dimensioni della ricarica da inserire al suo interno. Infatti hanno dimensioni diverse dagli standard, son più piccole e mediamente più costose.

Altri consigli che posso darvi è quello di usare del borotalco per le zone delicate, prima di passare il silk-épil.
Per evitare che il pelo vada sotto pelle utilizzo, durante la doccia, il guanto esfoliante.

Per togliere i residui di cera mi trovo bene con l'olio di cocco o l'olio di mandorla.
Una bella doccia e son come nuova. :)

Come vedete mi manca la luce pulsata e poi ho provato ogni metodo.

I miei preferiti restano il silk-épil e lo scalda cera in rullo.
Voi, che metodo preferite usare?
Good life! ;)

Prossime uscite: Newton Compton

Nonostante tutto ti amo ancora di Samantha Towle
Data di uscita: 28 Gennaio
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: € 9,90
Link Amazon

Il caso editoriale su Goodreads finalmente in Italia

Mia Monroe sta scappando. Da una persona che le ha fatto del male. Da un passato che vuole tenere nascosto. Non ha più fiducia nel futuro. Jordan Matthews ama le cose facili. Le donne facili. La vita facile. Poi incontra Mia. Lei è a pezzi e ha sulle spalle il peso più grande che una persona possa sostenere. Ma più Jordan
conosce Mia, più si ritrova, per la prima volta nella sua vita, a volere con tutto se stesso qualcosa...qualcuno...lei. E allora la vita non è più così facile. Jordan è tutto ciò che Mia non dovrebbe volere. Un ragazzo poco raccomandabile, arrogante, con un passato da giocatore d’azzardo e un presente da cinico donnaiolo. Eppure Mia se ne innamora. E allora il passato da cui cercava di fuggire sembra raggiungerla...


«Questo libro crea dipendenza. Se lo inizi, non riesci a smettere di leggerlo. La storia di Mia e
Jordan è dolorosa, ma ben scritta. Ho pianto per loro come se li conoscessi. Consigliatissimo.»
«È una storia sincera e bellissima che vi colpirà al cuore, vi farà piangere e ridere.»

Amo i successi che nascono dal passaparola tra i lettori, aggiunto alla mia Wish List.

Ogni volta che sei qui di Jen McLaughlin
Data di uscita: 28 Gennaio
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: € 12,00
Link Amazon

Terso volume di "Out Of Line Trilogy"

Carrie è felice perché il suo Finn è finalmente t ornato da lei, anche se teme che non sia più del tutto convinto della loro storia, e che nella sua mente due forze contrastanti si stiano dando battaglia. Carrie ha capito che Finn sta per crollare e fa di tutto per salvarlo, per ritrovare quell’armonia che avevano un tempo. Perché ora lo ama più che mai, e parlare di Finn a suo padre
è stata la cosa più difficile che Carrie abbia mai fatto in vita sua. Almeno finora...Finn desiderava il meglio per Carrie. Sperava di darle il futuro che una ragazza come lei si merita. Ma ora tutto è
andato storto, e nemmeno lui sa più cosa sta cercando veramente. Carrie vuole accanto a sé il Finn di un tempo, ma lui sa di non essere più l’uomo giusto per lei, né per nessun’altra. Adesso deve andare avanti, ma da solo...


«Una delle autrici più brave della sua generazione.»
«Un libro convincente, coinvolgente, che vi farà commuovere.»
«Ho adorato quest o libro e l’ho letto tutto d’un fiato in meno di ventiquattro ore.»

Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo di Victory Storm
Data di uscita: 28 Gennaio
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: € 9,90
Link Amazon

Olivia è nota per essere determinata e testarda. È decisa a realizzare il suo sogno, diventare un’organizzatrice di eventi, e a farlo solo con le proprie forze. Non è certo il tipo di ragazza che
si lascia mettere i piedi in testa da qualcuno. Meno che mai da un uomo che pretende di darle ordini. 

Devon Pierson è arrogante e abituato a prendersi quello che vuole, e Olivia lo ha capito la sera in cui l’ha conosciuto in un locale. Peccato che lui si sia fatto un’idea altrettanto precisa di lei: una ragazza presuntuosa e aggressiva che ha osato umiliarlo al loro primo incontro e che per questo dovrà essere punita. E così, quando Olivia si trova a sostituire la sorella che lavora come cameriera proprio per la famiglia di Devon, tra i due inizia una guerra fatta di colpi bassi e piccole scorrettezze: lui tenta in ogni modo di piegarla al suo volere, ma lei non ha alcuna intenzione di cedere. Sembra che le ostilità non debbano avere fine, e invece poi, un giorno...

Una commedia romantica che vi farà ridere e innamorare dei due protagonisti
«Assolutament e fantastico!! Ti fa piegare dal ridere, ti fa arrabbiare, ti fa sospirare e venire gli
occhi coi cuoricini!! Da leggere.»
«Se non avete mai letto qualcosa di quest a autrice vi consiglio di rimediare all’istante! Crea decisamente dipendenza, giuro.»
«Sarcasmo, vendetta e passione sono le tre parole principali per descrivere questo libro.»

Titolo...d'impatto. Voi che farete? Pensate di leggerlo?

Ho voglia di innamorarmi di Cassandra Rocca
Data di uscita: 28 Gennaio
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: € 9,90
Link Amazon

Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata.
Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip.
Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti. Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell’oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l’unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più... 
Dall’autrice della trilogia best seller Tutta colpa di New York.
Un romanzo romantico sull’amore che nasce dove meno te lo aspetti.
«Libro bellissimo, scritto molto bene e che ti trascina immediatamente in una delle più avvincenti, divertenti e romantiche storie che abbia letto negli ultimi tempi.»

Prossima uscita: Everneath. Il tuo amore è il mio inferno di Brodi Ashton


Data di uscita: 26 Gennaio
Editore: De Agostini
Prezzo: € 14,90
Pagine: 416
Link Amazon

Per settimane Nikki Bennett è scomparsa nel nulla, spezzando il cuore ai genitori, agli amici e soprattutto a Jack, il suo fidanzato. E ora è tornata senza nemmeno una parola, una spiegazione. Perché una spiegazione razionale per ciò che le è successo non c'è. Nikki è stata risucchiata all'inferno, un luogo disperato e crudele in cui un immortale si è innamorato di lei e si è nutrito delle sue emozioni. Adesso, però, Nikki ha la possibilità di riprendersi la sua vita e Jack per sei mesi, sei mesi soltanto. Prima che l'inferno la reclami di nuovo, e questa volta per sempre.


Inferno? Immortali e amori difficili? Ci piace!
Pesate di leggerlo? <3

giovedì 21 gennaio 2016

Prossima uscita: Ricordati di perdonare di Rachel Van Dyken


Data di uscita: 28 Gennaio 2016
Prezzo cartaceo: € 16,60 
Prezzo E-book: €9,90 
Pagine: 372
Casa editrice: Editrice Nord
Collana: Narrativa Nord
Link Amazon

Ho cercato di rifarmi una vita. Sono fuggita nel cuore della notte dall'altra parte del Paese, mi sono iscritta al college sotto falso nome. Per un po', ha funzionato. Sono diventata Lisa, l'allegra e vivace studentessa sempre pronta a divertirsi. Eppure, ogni volta che qualcuno si avvicinava troppo a me, sentivo l'impulso di scappare di nuovo. Ogni volta che un ragazzo mi sfiorava, provavo solo una paura disperata. Perché non si può cambiare la propria anima. Non si può cancellare il passato. E gli errori che ho commesso mi tormentano come spiriti inquieti. Poi però ho incontrato Trevor. Lui è completamente diverso dagli uomini che ho conosciuto. È onesto, leale, buono. Ed è convinto che tutti meritino una seconda occasione. Vorrei potergli credere. Vorrei confidargli il mio segreto. Ma temo che così lo trascinerei nel mio abisso...
 
Delicato, romantico e commovente, questo romanzo racconta una storia di riscatto e di perdita, di rimpianti e di speranze. Perché il vero amore trova sempre la strada del perdono. 
 
Ho effettuato oggi l'ordine di questo libro.
Speriamo arrivi presto, non vedo l'ora di leggerlo! *_*
Forza Amazon Prime! Questa volta non deludermi. <3

Avete letto i precedenti libri?
Se ancora non l'avete fatto...MALE! Dovete recuperare.
Vi lascio QUI la recensione del primo capitolo di questa serie.
Buone letture. <3

mercoledì 20 gennaio 2016

Prossima uscita: Keep calm e difenditi dagli stronzi di Fabio Farini

Data di uscita: 21 Gennaio 2016
Editore: Newton compton
Link Amazon

Keep calm e difenditi dagli stronzi di Fabio Farini è un manuale di consigli, tecniche e suggerimenti per stare alla larga da chi non ci merita.

Se ne trovano ovunque e non solo ai giardinetti. Alla riunione di condominio, al lavoro, sulla metro o nel bel mezzo del traffico metropolitano. Quelli più scaltri hanno imparato anche a celarsi dietro le sembianze del partner, della suocera, del gatto o del forno a microonde. Sono gli stronzi, sono malintenzionati e vogliono conquistare il nostro pianeta. Che lo siano per insicurezza, paranoia, narcisismo, o non risolti traumi provenienti da un’altra galassia, per noi non fa differenza. Ci manterremo calmi e quieti e useremo questo libro a mo’ di crocifisso e aglio contro i vampiri che vogliono succhiarci tempo, energie e spazio. Affinché possano tornare da dove sono venuti e sciogliersi come liquame al sole. Difendiamoci dagli stronzi e rimandiamoli al paese loro.

Lo stronzo paranoide • Lo stronzo narcisista • Lo stronzo isterico • Lo stronzo borderline • Lo stronzo antisociale...e tanti altri stronzi in omaggio!
Questo libro è finito nella mia "lista desideri" di Amazon. 
Mi aspetto di divertirmi in sua compagnia. E perché no, imparare qualche trucco anti-stronzo. :P

lunedì 18 gennaio 2016

Prossima uscita: Oltre i segreti di Jay Crownover

Data di uscita: 21 Gennaio 2016 (digitale 18 Gennaio 2016)
Editore: Newton compton
Pagine: 416
Prezzo: € 9.90
Link Amazon


Titolo originale: Nash 
The Tattoo Series, volume 4.

"Saint Ford ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno: diventare un’infermiera. Concentrata sul lavoro, dedita ai pazienti, nella sua vita non c’è spazio per l’amore. Non ha bisogno di un ragazzo che arrivi a turbare la sua calma, soprattutto adesso che è serena e ha dimenticato cosa le ha distrutto la vita quando era al liceo. Cupo e introverso, Nash Donovan potrebbe non ricordarsi di lei e del terribile dolore che le causò. Ma fu lui la persona che stravolse il suo mondo...e che sta per farlo di nuovo. Saint non sa che Nash non è più quello di una volta. La scoperta di uno sconvolgente segreto di famiglia lo ha profondamente cambiato, e ora sta lottando per capire cosa fare. Non può lasciarsi distrarre dalla bella infermiera che incontra ovunque. E tuttavia non può ignorare le scintille tra loro, né rinunciare a una ragazza così divertente e dolce, soprattutto ora che sembra l’unica cosa ad avere senso nella sua vita."

Questa serie mi piace davvero tanto! <3
E proprio oggi ho ricevuto l'e-book sul mio Kindle, per cui non vedo l'ora di approfondire la conoscenza di Nash.  *_*

Come per il precedente capitolo della serie, condivido la lettura con Virginia di Le Recensioni della Libraia.
Presto potrete leggere le nostre opinioni, ma nel frattempo vi lascio la mia recensione di Oltre l'amore.

A presto! E buone letture. <3

Prossima uscita: Guarda dietro di te di Sibel Hodge

Data di uscita: 21 Gennaio 2016
Prezzo: € 9.90
Pagine: 320
Editore: Newton Compton
Link Amazon

Titolo originale: Look Behind You
Chloe Benson si risveglia improvvisamente in una sorta di caverna sotterranea, legata e imbavagliata, senza sapere come è finita laggiù, chi l’ha rapita e perché.
Fortunatamente riesce a scappare, ma una volta tornata a casa si rende conto che l’incubo è tutt’altro che finito. Chloe, infatti, non ricorda nulla delle settimane che hanno preceduto il suo rapimento, e le persone intorno a lei, quelle che dovrebbero aiutarla a recuperare la memoria, non prendono sul serio ciò che le è accaduto. Nessuno sembra crederle: né la polizia, né i medici, né tanto meno suo marito Liam...e alla fine anche Chloe comincia a dubitare di se stessa. Ma c’è qualcosa di strano nella storia che continuano a raccontarle, molti dettagli non combaciano e le impediscono di sentirsi davvero al sicuro. Chloe è certa che qualcuno sta osservando ogni sua mossa, e se vuole davvero uscire da quell’incubo, sa che dovrà ripercorrere le tappe della sua vita e cercare cosa si nasconde in quel buco nero che ha inghiottito il suo passato. Ma non è semplice cercare la verità quando non sai di chi fidarti...


Il genere mi piace, la sinossi è intrigante. Spero di trovare presto un po' di tempo per la lettura di questo romanzo.

Sibel Hodge ha la doppia nazionalità inglese e turco cipriota e si divide tra l’Hertfordshire e il Nord di Cipro. Ha firmato molti libri di generi diversi, che sono stati premiati dalla critica e dal pubblico. Appena uscito, Guarda dietro di te è balzato in vetta alle classifiche online e lì è rimasto per diverse settimane. Per maggiori informazioni, visitate il suo sito www.sibelhodge.com

E voi? Pensate di leggerlo? :)

Wicked Lovely di Melissa Marr

Titolo originale: Wicked Lovely
"Aislinn vive con la nonna in una cittadina della provincia americana. La sua vita assomiglia a quella di milioni di ragazze, se non fosse per un aspetto: ha il potere di vedere le fate. Fate malvagie che infestano la città, creature pagane, maliziose e lascive che si presentano in bande a fare dispetti, divertendosi alle spalle degli umani.
Aislinn ha imparato a proteggersi da loro facendo finta di non vedere, seguendo i saggi consigli della nonna: non guardare le fate invisibili, non rivolgere loro la parola e, soprattutto, non attirare mai la loro attenzione. Ma quando alcuni esseri fatati cominciano a seguirla da vicino, le regole diventano impossibili da rispettare e lei confessa il suo segreto alla persona più cara che ha: Seth, diciotto anni, piercing e un vecchio vagone di un treno abbandonato come casa, un ragazzo verso cui prova sentimenti profondi che vanno al di là dell’amicizia. Il loro legame sarà messo a dura prova da Keenan, Re dell’Estate e guida del Regno Fatato, che vede in Aislinn la prescelta, destinata a diventare la compagna della sua vita. Per lei diventa sempre più difficile allontanarlo, resistere alla sua bellezza abbagliante, ignorare quella strana e calda alchimia che la scuote in ogni parte. Il cuore di Aislinn è diviso: dovrà fare la sua scelta, in un emozionante conflitto tra amore eterno e amore terreno."

Ringrazio Fazi editore per avermi dato la possibilità di leggere questo ebook.
Questa serie mi ha sempre incuriosito e son stata felice di poterla leggere.

Wicked Lovely Series è così composta:
1. Wicked Lovely. Incantevole e pericoloso,
2. Ink Exchange. Sortilegi sulla pelle,
3. Fragile Eternity. Immortale Tentazione,
4. Radiant Shadows. Sublime Oscurità,
5. Darkest Mercy. Discordi Armonie.

Questa è una lettura pensata per un pubblico di giovani lettori, ma per questo non meno adatta anche a chi, come me, è alle porte dei 30 anni.
Una storia semplice, con uno stile scorrevole e mai noioso.
Un romanzo che esce dagli standard del buono e del cattivo, infatti più si entra nella storia, più i confini tra bene e male si fanno confusi e poco chiari.
Le soluzioni non sono semplici, e richiedono grandi sacrifici.

Il mondo fatato fin dalla nascita viene rappresentato per Aislinn come il mondo oscuro, da cui deve stare alla larga, ma da un giorno all'altro le carte in tavola cambiano.
Aislinn si era seduta con Seth nel suo stravagante giardino a osservare la composizione e aveva compreso che la bellezza non nasce dall'ordine ma da un'imprevista armonia. Come stare con Seth.
Aislinn è una ragazza unica, dalla nascita ha la seconda vista che le permette di vedere gli esseri fatati. Questa sue capacità per lei sono una condanna, infatti sua nonna le insegna poche regole che deve sempre rispettare. Senza possibilità di errore.
Mai attirare l'attenzione degli esseri invisibili, non fissarli, non parlare con loro, non scappare di fronte a loro, non toccarli e non permettere che capiscano che lei li vede.
Anche se a fatica, tutto sembra funzionare, finché non entrano in gioco un giovane essere fatato, con poteri particolarmente forti, e una giovane ragazza all'apparenza Morta.
Keenan è sicuro che Ash è la ragazza che sta cercando, è lei destinata ad essere la sua compagna, la sua regina.
Lui è il Re dell'Estate e sta cercando la compagna con cui governare. Ha bisogno di lei per poter neutralizzare i poteri di Beira, che è la Regina dell'Inverno e sua madre.
Beira è in assoluto il personaggio che si è guadagnato la mia totale antipatia. E' crudele, disposta a tutto pur di non perdere il potere, e si ha spesso l'impressione di non capire fino in fondo il suo animo. Ma di una cosa son certa, è la cattiveria fatta persona. Gode nel far del male e nel far soffrire. Vuole un mondo freddo, letteralmente piegato ai suoi piedi.

Keenan è un personaggio complesso, solo a fine romanzo si capisce il suo animo. Sembra disposto a tutto per ottenere quello che vuole, anche se così facendo va contro i suoi stessi ideali o desideri più profondi.
Non siamo gelidi come gli esseri della Corte dell'Inverno, né crudeli come quelli della Corte Oscura. Ma neanche sobri e misurati come le creature dell'Alta Corte, che vivono ritirate nel loro mondo. (...) Le creature dell'Estate sono volubili, impulsive, passionali.
Una nota positiva va a due personaggi: Ash e Donia.
Sono come il giorno e la notte, ma mi son piaciute per il loro animo limpido e per il carattere forte.
Entrambe piegate da un destino più grande di loro, che accettano anche se non di buon grado.
Riescono a trovare il modo per muoversi autonomamente in un gioco che coinvolge tutto il mondo.
Una innamorata di Seth, ma con il terrore di quello che può essere il proprio domani, teme di sbilanciarsi e perdere la serenità che trova solo con lui.
E l'altra, Donia, destinata a vedere l'uomo di cui è innamorata cercare di conquistare una ragazza dopo l'altra per regnare nella serenità.

In conclusione, se non avete ancora letto questa serie, vi consiglio questo primo volume.
Sicuramente continuerò con i restati libri della serie.
Buone letture! <3

lunedì 11 gennaio 2016

#3 Diary of a little nerd - I preferiti di Dicembre

Buona sera, rispolvero questa vecchia "rubrica" per introdurre argomenti diversi dai libri e manga sul blog.
Era da qualche tempo che ci pensavo e visto che spesso, anche su Instagram, vi mostro prodotti make up, accessori o indumenti, ho pensato di portare questi temi anche qui.
Vi parlerò - come forse si intuisce dal titolo - dei preferiti di fine 2015. XD
I temi trattati non avranno un ordine fisso, così potranno adattarsi al periodo o alle necessità. ;)
Spero che questa idea possa piacervi. E ora...vediamo il mio outfit preferito di Dicembre:


Dei semplici skinny jeans chiari, con un maglione e scarponcini beige.
Jeans: Stradivarius
Maglione: no marca, acquistato in un negozio del mio paese
Scarpe: Ugg bassi
Semplice, caldo e coccoloso. :P

In assoluto lo shampoo che mi è piaciuto di più, tra quelli usati nell'arco del mese è Garnier Ultra Dolce all'argilla dolce e cedro.




Lo trovo uno shampoo leggero, ideale per i lavaggi frequenti. Al suo interno ha l‘argilla dolce, nota per le sue capacità assorbenti, e il cedro con le sue proprietà purificanti e rinfrescanti, inoltre è senza siliconi.

La musica è uno dei fattori che mi fa compagnia quotidianamente. Sicuramente ho terminato il 2015 con due album in modalità loop. *_*

A Head Full Of Dreams dei Coldplay


Mi son sempre piaciuti i Coldplay, in particolare alcune canzoni del nuovo album sembrano intenzionate a non uscirmi dalla mente. <3

E x (Wembley Edition) di Ed Sheeran


Chi mi conosce sa che Ed Sheeran è una fissa che mi fa compagnia da tanto, troppo tempo. Ma non mi stanco mai di ascoltare le sue canzoni.

Come singolo mi sento di dover inserire Adam...ehm cioè, questa bellissima canzone. :P
Rock City - Locked Away ft. Adam Levine


Sono uscita dal letargo per quanto riguarda il trucco, infatti durante il periodo autunnale usavo solo il fondo minerale di Neve Cosmetics e del fard.
D'inverno son tornata ad utilizzare i miei prodotti preferiti, con qualche novità.
E vi parlo proprio di uno dei nuovi arrivi in casa Lotus, mi son trovata molto bene con il fondotinta Bi-Fasico all'Acqua nella colorazione n°01 di Studio 78 Paris.
Il costo è medio-alto, ma io l'ho trovato scontato sul sito eNatural.
Il colore è adatto al mio incarnato, nonostante il mio sottotono giallo.
La consistenza è molto liquida e prima dell'applicazione va agitato molto bene.
La durata è buona, ma la coprenza non è molto alta, anche se personalmente mi va bene così. Non mi piace l'effetto mascherone, lo uso per coprire un po' di couperose nella zona delle guance.
Io lo applico direttamente con la beauty blender che assicura una buona stesura del prodotto.

La sera per rilassarmi mi piace bere del buon tè caldo e magari creare un po' di atmosfera con una candela. Quella che ho usato più di frequente è stata senza dubbio Winter Glow di Yankee Candle.
Foto: Lotus Heart
E' una fragranza molto delicata, per nulla stucchevole o fastidiosa. La definirei quasi frizzante, come una ventata di aria fresca.

Sempre per stare in tema relax casalingo, io e mio marito siamo abituati a guardare molte Serie TV e da quando abbiamo Netflix né siamo totalmente dipendenti. >///<

Tra quelle guardate con più costanza a Dicembre c'è sicuramente Penny Dreadful. Di cui abbiamo guardato entrambe le stagioni a tempo di record! O_o


Ammetto che la prima stagione mi è piaciuta molto di più della seconda, che ho trovato, per molti aspetti, troppo eccessiva.
La serie, per chi non la conoscesse, è di genere horror. I protagonisti sono personaggi ben noti nella letteratura e nella cinematografia. Non mancano vampiri, licantropi, Dorian Gray e Frankenstein, il tutto ambientato in una bellissima Londra vittoriana.
Tra gli attori la mia preferita è senza dubbio Eva Green, che interpreta Vanessa Ives, una donna con particolari capacità spirituali/magiche che mette in gioco la sua stessa vita per ritrovare la sua migliore amica. In certe scene la sua recitazione è da brivido! >///< Bravissima!

Credo che per questo mese possa bastare. :P
Fatemi sapere se vi può piacere questa tipologia di post. E, se volete, accetto consigli su nuove categoria da inserire.
Good life! <3

sabato 9 gennaio 2016

Ricordati di sognare di Rachel Van Dyken

Titolo originale: Ruin
"Per due anni, è come se non avessi vissuto; ero persa in un baratro di dolore, da cui credevo non sarei più riemersa. Poi ho incontrato Wes Michels. Lui è il raggio di sole che ha squarciato le tenebre della mia esistenza, la luce che mi ha ridato la speranza e la forza di ricominciare. Mi sono affidata ciecamente a lui, anche quando tutti mi dicevano di non farlo: Wes è troppo ricco, troppo impegnato a diventare la nuova stella del football e, soprattutto, troppo corteggiato per rimanere fedele a una ragazza come me. Non sanno quanto si sbagliano. Non conoscono il suo cuore e sono all’oscuro del suo segreto. Su una cosa però avevano ragione: non avrei dovuto innamorarmi di lui. Ho paura che, se resterò ancora una volta sola, sprofonderò di nuovo nel baratro. Perché adesso so che ogni giorno passato con Wes potrebbe essere l’ultimo…"

Siamo tutti un po' pazzi. E' questo che ci rende umani. 
Taglio la testa al toro e vengo subito al punto cruciale...questo libro mi è piaciuto TANTISSIMO!
Mi impegno per non perdere del tutto la ragione, quindi cercherò di non mettervi troppe citazioni (che potrebbero involontariamente fare degli spoiler) e di non ripetere ogni due righe quanto è bello questo libro. Seee...crediamoci! Questa recensione non s'ha da fare. >///<

La nostra protagonista è Kiersten, una ragazza che si è appena trasferita all'università, di lei scopriamo tutti pian piano.
Lisa è invece la sua compagna di stanza, che ci regala un'entrata ad effetto. :)
Scosse il capo. <No, l'ho rotta io ridendo. Devo dire che buttarsi giù dal letto a castello all'una di notte è uno sport da duri. Soprattutto se ti lanci su una lampada. Ma, tranquilla, non ha sofferto. Lo schianto l'ha uccisa sul colpo.>
E' una ragazza simpatica, che avrà un ruolo fondamentale per Kiersten.

Weston è uno dei ragazzi più popolari, ricchi, belli e talentuosi dell'università, ma si capisce da subito che ha un grande segreto, che ha stravolto l'ottica con cui guarda la sua vita e il futuro in generale.
Mi sembra giusto avvisare che Wes potrebbe infastidire (sia chiaro, non è il mio caso XD) è la fusione tra un bacio perugina e un maestro Zen, lui non parla, spara perle di saggezza ad alto tasso glicemico.

Ma se vi prendete il tempo per ragionare su quello che ha da dire...non ne resterete delusi.
Cavolo, riuscivo quasi a vedere la nuvola che incombeva sulla sua testa. e io potevo capirla fin troppo bene. Sorrideva, ma era chiaro che quel sorriso nascondeva altro; a volte sembrava immersa in chissà quali brutti pensieri, e veniva voglia di scuoterla.
Si pone come obiettivo quello di far tornare il sorriso a Kiersten.
Senti, non sono uno che indora la pillola, non ho tempo da perdere, io. Non sono il tipo che abbatte i muri un pochino alla volta. Sono diverso. Forse troppo diretto, me ne rendo conto. In effetti non mi regolo. Ma tu mi piaci e, diciamoci la verità, hai bisogno di me.
Lui è senza dubbi il mio personaggio preferito del libro.
Mi ha fatto ragionare, emozionare, ridere e commuovere.

Ma altro personaggio degno di nota è Gabe. Vi riporto una frase che spiega in parte perché son stata ben felice di sapere che il protagonista del secondo libro di questa serie fosse lui:
Con quella maglietta strappata i tatuaggi e i jeans attillati sembrava un po' Adam Levine dei Maroon 5.
Bene, è ufficiale. <3 Amore, amore folle e incondizionato! :P
Ok, mettiamo da parte la mia personale ossessione per Adam, per concentrarci su Gabe, che è un personaggio che merita la giusta considerazione.
Da questo libro sembra il classico bad boy, e non si analizza molto altro di lui. Cosa che invece avviene in Ricordati di amare. <3
Il fatto che tu abbia bisogno d'aiuto non ti rende meno forte. Le persone davvero deboli sono quelle che non vogliono ammettere di aver bisogno di aiuto. Sono quelle che non ammettono di non potercela fare da sole, Sono loro i deboli. Chiedendo aiuto e accettando di farti aiutare, hai soltanto ammesso la tua debolezza e così hai dimostrato la tua forza. I veri deboli, a questo mondo, sono quelli che credono di aver tutto sotto controllo e che per questo si vantano con gli altri.
Il modo in cui Wes pensa e parla della morte è opposto a quello di Kiersten, e spesso può sembrare indelicato, troppo diretto o persino cattivo. Ma è solo l'unico modo che ha per far breccia nella corazza di Kiersten.
Wes aveva preso il bagaglio emotivo che mi ero portata dietro fin lì, lo aveva aperto e poi svuotato.
A chi consiglio la lettura di questo romanzo? A tutti. No, non scherzo. E' un romanzo che, a mio parere, può lasciare qualcosa ad ognuno di noi.
Ognuno può trovare una frase o una situazione da cui poter trarne insegnamento.
Io sono la prova che affrontare le sfide della vita nonostante la paura di non farcela è la strada giusta da percorrere. Senza arrendersi mai, senza fermarsi, continuando a cercare di sconfiggere tutti i demoni che ci tormentano. La paura rischia di paralizzarti, di fermarti. Non ti fa andare avanti, ti fa rinunciare. Ma ricorda che se vinci quella paura, se riesci a superarla e a fare comunque ciò che devi, raggiungerai i tuoi obiettivi con una consapevolezza ancora più grande, perché allora saprai che stai davvero scalando l'Everest.
Avete letto questo romanzo? Se sì, son sicura che l'avete adorato come me. :P
Se non l'avete ancora letto...DOVETE recuperarlo quanto prima. <3

Aspetto i vostri commenti e considerazioni, nel frattempo vi auguro, come sempre, buone letture! <3

venerdì 8 gennaio 2016

Libri e Manga, i miei preferiti del 2015

Buona sera, ero in dubbio se fare o non fare questo post.
Ma ho pensato che:
1. io per prima son sempre curiosa di leggere e conoscere le letture preferite degli altri.
2. è un buon modo per controllare l'andamento annuale delle proprie letture.
3. perché sono ossessionata dalle liste? Grazie John Green, mi hai rovinato. :P

Ho cercato di raggruppare 5 libri e 5 manga che ho letto con piacere nel 2015.

- Ricordati di sognare di Rachel Van Dyken 


Titolo originale: Ruin
"Per due anni, è come se non avessi vissuto; ero persa in un baratro di dolore, da cui credevo non sarei più riemersa. Poi ho incontrato Wes Michels. Lui è il raggio di sole che ha squarciato le tenebre della mia esistenza, la luce che mi ha ridato la speranza e la forza di ricominciare. Mi sono affidata ciecamente a lui, anche quando tutti mi dicevano di non farlo: Wes è troppo ricco, troppo impegnato a diventare la nuova stella del football e, soprattutto, troppo corteggiato per rimanere fedele a una ragazza come me. Non sanno quanto si sbagliano. Non conoscono il suo cuore e sono all’oscuro del suo segreto. Su una cosa però avevano ragione: non avrei dovuto innamorarmi di lui. Ho paura che, se resterò ancora una volta sola, sprofonderò di nuovo nel baratro. Perché adesso so che ogni giorno passato con Wes potrebbe essere l’ultimo…"

Tra le ultime letture del 2015, ma assolutamente tra quelle che più mi porterò nel cuore.
Recensione QUI.
Mi ha fatto emozionare, commuovere e sognare. <3

- Rimani con me di J. Lynn 


Titolo originale: Stay with me
"Lo studio è la sua salvezza. Per troppi anni, da quella maledetta notte che ha mandato in fumo tutte le sue speranze, Calla ha vissuto in un limbo di dolore e di rimpianti. Un limbo da cui è uscita grazie all’università, che le ha offerto una seconda occasione. Almeno fino al giorno in cui scopre che la madre – con cui lei non parla da anni – le ha prosciugato il conto, impedendole d'iscriversi all'ultimo anno. Calla è quindi costretta a tornare a casa per affrontare la donna che, ancora una volta, rischia di distruggere i suoi sogni. Tuttavia, dietro il bancone del bar gestito della madre, trova Jax James. Ammalianti occhi scuri e fisico mozzafiato, Jax è il genere di «distrazione» che Calla non può permettersi in un momento simile. Jax però non ha nessuna intenzione di farsi mettere da parte, anzi sembra sempre pronto ad aiutarla e a tirarle su il morale, con quel suo atteggiamento spavaldo e il sorriso disarmante. E, per la prima volta dopo tantissimo tempo, Calla sente di non essere più sola ed è come se il vuoto che ha dentro si stesse a poco a poco colmando. Ma, quando inizia a ricevere minacce e strane visite nel cuore della notte, Calla si rende conto di essere stata trascinata in un gioco pericoloso e molto più grande di lei. Il legame con Jax le darà la forza per superare anche questa prova o sarà la «debolezza» che la farà crollare? "

La Armentrout con questo libro della serie Ti aspettavo ha ravvivato il mio interesse.
Il cambio di "scenario", i nuovi personaggi, tutto di questo libro mi è piaciuto.
All'altezza del primo volume della serie.

- Le sintonie dell'amore di Colleen Hoover


Titolo originale: Losing Hope
"Ci sono ricordi che è pericoloso portare alla luce, cicatrici che è doloroso riaprire: ma per Holder e Sky, due ragazzi difficili con un tragico segreto alle spalle, è fondamentale affrontare quello che è stato per poter vivere quello che sarà.
Holder vive perseguitato dal proprio passato, schiacciato dal senso di colpa per il suicidio di sua sorella Leslie. E poi c’è il ricordo di Hope e di quel maledetto giorno in cui ha lasciato che la sua vicina di casa di quando era bambino salisse su quella macchina e sparisse per sempre dalla sua vita. Il rimorso che incupisce la sua esistenza lo costringe a continuare a cercarla, fino a quando in un supermercato incontra Sky, che ha gli stessi occhi della sua amica di un tempo, e pensa di averla ritrovata.
La vicenda di Le coincidenze dell’amore raccontata dal punto di vista di lui, per rivivere una splendida storia attraverso nuove emozioni."

Pazza io che ho aspettato il 2015 per approcciarmi a quest'autrice. Lo so. >///<
Non credevo potesse essere nelle mie corde, la credevo troppo...sdolcinata. Ma sbagliavo.
In ogni sua storia la Hoover riesce ad attirare l'attenzione del lettore - anche se in certi punti esaspera un po' - e riesce a tenerla viva per tutta la durata della lettura.
Ho inserito questo libro e non Le coincidenze dell'amore, perché la storia narrata da Holder, se possibile mi ha emozionato ancora di più. Bello, bello.

-Io prima di te di Jojo Moyes


Titolo originale: Me before You
"A ventisei anni, Louisa Clark sa tante cose. Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. A trentacinque anni, Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti. E nessuno dei due sa che sta per cambiare l'altro per sempre. "Io prima di te" è la storia di un incontro. L'incontro fra una ragazza che ha scelto di vivere in un mondo piccolo, sicuro, senza sorprese e senza rischi, e un uomo che ha conosciuto successo, la ricchezza e la felicità, e all'improvviso li ha visti dissolversi, ritrovandosi inchiodato su una sedia a rotelle. Due persone profondamente diverse, che imparano a conoscersi senza però rinunciare a se stesse, insegnando l'una all'altra a mettersi in gioco."


Lettura che coinvolge completamente il lettore. Totalmente. Da affrontare nel momento adeguato, perché ricca di sentimenti, pensieri e considerazioni.
Ma comunque una lettura consigliata. Curiosa di vedere il film...anche se si sa. Non potrà rendere al 100% le sensazioni provate durante la lettura.


- Opposition di Jennifer L. Amentrout


"Daemon Black è scomparso nel nulla e da giorni Katy continua a scrutare il luogo in cui l'ha visto per l'ultima volta, sperando di veder apparire tra gli alberi il ragazzo di cui è perdutamente innamorata. Tutto è immobile nel bosco che circonda la baita in cui Katy si è rifugiata con Luc, Archer e Beth, mentre un silenzio irreale non fa che aumentare i suoi timori. Da quella notte in cui migliaia di Luxen sono scesi sulla Terra, solcando il cielo come stelle cadenti, Daemon è sparito insieme a Dawson e Dee, per andare incontro alle schiere dei suoi simili. Intanto i nuovi arrivati si rivelano sempre più minacciosi e Katy non può fare a meno di chiedersi se Daemon tornerà davvero, e soprattutto se al ritorno sarà ancora lo stesso... E quando finalmente rivedrà i suoi magnetici occhi verdi, stenterà a credere a quello che sta accadendo: dopo tutto l'amore che li ha uniti, Daemon può davvero rinnegare il passato? Mentre il confine tra il bene e il male si assottiglia pericolosamente, Daemon e Katy sono di fronte alla prova più grande che abbiano mai immaginato. "

Non potevo non inserire il volume conclusivo della saga Lux.
L'ho aspettato, desiderato, divorato e poi criticato, ma alla fine l'ho amato...e ne vorrei ancora.
Fortunatamente presto - forse già ad Aprile - arriverà Oblivion anche in Italia.

Inserisco il bonus della lettura di gruppo. Giusto per consigliare questa bellissima lettura.

- Noi due ai confini del mondo di Morgan Matson



Titolo originale: Amy & Roger's Epic Detour
"Amy Curry pensa che la sua vita sia uno schifo. Suo padre è recentemente scomparso in un incidente d'auto e sua madre ha deciso di trasferirsi dalla California al Connecticut, proprio durante il suo ultimo anno di scuola. Il viaggio in macchina per raggiungere la costa opposta degli Stati Uniti è lunghissimo, e con lei ci sarà Roger, figlio di un'amica della madre, che Amy non vede da quando erano bambini. Perciò, quando se lo trova di fronte, Amy ha uno strano sussulto, che però è brava a nascondere. La verità è che non è esattamente entusiasta all'idea di attraversare il Paese con qualcuno che non conosce, ma la strada è infinita e bisogna darsi il cambio alla guida. Il tragitto scrupolosamente programmato da sua madre viene però completamente stravolto, via via che l'iniziale diffidenza tra i due diventa simpatia, e il viaggio si trasforma, ora dopo ora, in qualcosa di diverso, molto speciale e più profondo.."

Questa storia è un viaggio, ma racchiude molto di più. Non lasciatevi ingannare dalla sinossi.
E anche il libro è un piccolo gioiellino, ricco di immagini, citazioni, canzoni e foto. Bellissimo!
Recensione di gruppo: QUI

Veniamo ora alle letture Manga. Alcune sono serie ancora in corso.

- Aruito, Moving Forward

"Su di una collina, in una città che conserva la propria antica bellezza, una nuova e dolce storia d'amore inizia...
Il manga parla di Kuko, una ragazza che vive in un piccolo villaggio e non può contare sul supporto di sua madre, ormai defunta, per affrontare le sue prime avventure sentimentali.
Ma Kuko è una ragazza solare e motivata, che affronta con determinazione la vita."

Shojo edito Star Comics che apprezzo per molteplici aspetti.
La trama, i personaggi e i disegni.
La trama può sembrare la stessa di molti shojo, ma ha una maturità in più. Ogni aspetto viene analizzato e non lasciato al caso. La protagonista cresce ad ogni volume, nel tentativo di trovare la vera se stessa, cercando di accettarsi per quello che è, punti deboli e forti.
C'è il ragazzo innamorato di lei da una vita, l'artista scontroso e chiuso e un musicista che cerca la sua ispirazione.
Ibu, la sua migliore amica, personaggio che sto adorando, esperta di manga che si diverte ad analizzare la vita di tutti come se fosse una delle storie che tanto ama.
Consigliatissimo!

- A un passo da te - Ao Haru Ride

"Yoshioka Futaba ha le sue valide ragioni per voler "azzerare" la propria immagine ora che è in procinto di cominciare le scuole superiori. Perché lei è carina, e proprio per questo motivo ha sempre calamitato le invidie delle sue compagne di classe delle medie. Inoltre, a causa di un malinteso, non ha mai potuto instaurare un rapporto con l'unico ragazzo che abbia mai amato, Tanaka-kun. Ma ora è determinata ad apparire il meno possibile graziosa, di modo che le sue amiche non possano nutrire gelosia nei suoi confronti.
Ma mentre si gode serenamente questa sua nuova esistenza, incontra nuovamente Tanaka-kun...
Futaba sarà in grado di riuscire lì dove ha miseramente fallito in passato?"

Serie conclusa nel 2015, composta da 13 volumi ed edito da Panini Comics.
Lacrime, batticuore e un po' di ansia. Sono alcuni degli stati che hanno accompagnato la lettura di questa serie.
Bellissime le copertine, la storia ti fa desiderare il lieto fine per tutti.
Un po' della serie: tutti vincitori, nessuno sconfitto. <3 Ci si affeziona ai personaggi, con le loro peculiarità, pregi e difetti.

- Kamisama Kiss

"Il padre di Momozono Nanami è un accanito giocatore d'azzardo. Un giorno scompare dalla vita della figlia, dopo aver accumulato una quantità enorme di debiti. Di conseguenza, la protagonista viene cacciata di casa dagli esattori. Quando Nanami salva un misterioso viaggiatore di nome Mikage da un cane rabbioso, come segno di ringraziamento il ragazzo intende cederle il suo alloggio. Incredula, si reca nel posto indicato, ovvero un santuario! Qui appare un ragazzo con le orecchie da volpe: chi è costui? Che ne sarà di Nanami, ora confusa e senza alcuna residenza?"

Altro Shojo edito Star Comics, siamo al volume n.14 e l'effetto è di dipendenza totale da questa storia.
Si parla di mostri, demoni, e tradizioni popolari giapponesi. E come se non bastasse trovo simpatici i protagonisti della storia, Nanami e Tomoe.
In un continuo salto tra presente e passato son curiosa di ricostruire tutta la storia.

- Mikoshiba - Il detective delle probabilità

"Niizuma Tomoki è stata riassegnata al dipartimento di "investigazione speciale dell’unità contromisura” dopo il suo mese di sospensione. Con la richiesta di accuratezza negli interrogatori, questo nuovo dipartimento è stato istituito per esaminare metodi per indagini efficienti e più accurate. Viene affidato questo compito anche al giovane Mikoshiba Gakuto, un matematico piuttosto carino, che cercherà di risolvere le indagini attraverso la matematica e svelerà come analizzare l'animo umano attraverso i numeri."

Ho recuperato questo manga, composto da soli tre volumi, edito Panini Comics e ne sono stata felice.
Il protagonista è Mikoshiba, un matematico al servizio dell'unità investivatiga contro i crimini.
Ha un carattere particolare, un metodo di interrogatorio e di analisi tutto suo, ma rimarrete stregati dalla storia.

- Rere Hello

"Ririko ha perso la madre quando aveva solo cinque anni; da quel momento si dà da fare assieme a suo padre. Quando suo padre però fonda un'agenzia tuttofare, succede qualcosa di terribile..."

Edito Star Comics sono solo al secondo volume, ma per ora mi sono divertita con i personaggi un po' bizzarri di questa storia. E sono molto curiosa di vedere come si evolverà la trama con i prossimi volumi.

Avete letto qualcosa dei libri o manga che ho citato?
Fatemi sapere, anche con un commento, quali sono state le vostre letture più soddisfacenti del 2015.
Un abbraccio e buone letture! <3